Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
post

Ultimi articoli

Salone del Mobile 2023: tendenze arredamento e interior design

Il Salone del Mobile, che ha luogo ogni anno nella capitale italiana della moda, Milano, è uno degli eventi di design e arredamento più importanti a livello globale, e attira designer, produttori, rivenditori e buyer internazionali da tutto il mondo.

Organizzata per la prima volta nel 1961, la fiera è diventata un appuntamento imperdibile per chiunque sia interessato alle ultime tendenze e novità nel campo dell’arredamento e del design. Ogni anno, la fiera presenta gli ultimi prodotti di alcune delle aziende leader mondiali nel settore dell’arredamento e del design, nonché dei talenti emergenti.

Con un’attenzione particolare alla creatività, all’innovazione e alla sostenibilità, il Salone del Mobile è una piattaforma che permette a designer e produttori di esporre il meglio del proprio lavoro e ispirare l’industria e i designer del futuro.

Oggi condividiamo alcune delle tendenze più interessanti in fatto di interior design e arredamento attualmente in esposizione al Salone del Mobile 2023.

Sostenibilità

Quella della sostenibilità è una tendenza in grande crescita nel mondo dell’interior design già da diversi anni ed è uno dei temi principali del Salone del Mobile 2023.

Anche grazie al numero sempre maggiore di consumatori alla ricerca di prodotti ecologici, i designer tendono a includere nei propri progetti materiali sostenibili, come il bambù e la plastica riciclata. Inoltre, i più lungimiranti si concentrano sulla riduzione del proprio impatto ambientale ricorrendo a fonti di energia rinnovabili e riducendo al minimo i rifiuti nel processo di produzione.

Sustainability

Quest’edizione del Salone del Mobile è caratterizzata dalla presenza di molti progetti sostenibili, come arredi realizzati con legno di recupero, vetro riciclato e tessuti organici come cotone, lino e canapa. Inoltre, l’illuminazione ad alta efficienza energetica, come i LED, è di grande tendenza nel mondo del design.

Possiamo fare diversi esempi di prodotti sostenibili: la collezione di vasi da esterno di Roda è realizzata in sughero, completamente naturale ed eco-sostenibile; le lampade Calma di Luxcambra sono prodotte con materiali sostenibili e di provenienza locale per unire natura e tecnologia.

Arredamento componibile e multifunzione

Gli arredi modulari e multifunzionali sono facili da riconfigurare e adattare a esigenze e spazi diversi; qui le parole chiave sono versatilità e flessibilità. Si tratta di un trend in crescita in un momento in cui siamo alla ricerca di modi più sostenibili per arredare e ottimizzare lo spazio domestico.

Modular and multi functional furniture

L’arredamento componibile si presenta sotto molte forme diverse. Tra le tipologie più diffuse, troviamo le sedute componibili, formate da singole unità di seduta che possono essere disposte a formare varie configurazioni. In questo modo ognuno può creare diverse combinazioni in base alle proprie esigenze, che si tratti di un piccolo ritrovo o di una grande festa.

Un ottimo esempio di questo trend visto al Salone del Mobile 2023 è il sistema di divani modulari Ralik, da usare in combinazione o separatamente per soddisfare le esigenze del momento.

In generale, possiamo dire che la tendenza dell’arredamento componibile promuove valori quali l’adattabilità e la sostenibilità. La presenza di mobili modulari permette di creare spazi versatili e funzionali che si adattano alle necessità di chi li vive.

Integrazione digitale

Il trend dell’integrazione digitale nell’interior design consiste nella perfetta integrazione della tecnologia nel design di una casa, per uno stile di vita più comodo ed efficiente. Un esempio comune è rappresentato dai sistemi di illuminazione intelligente, che possono essere programmati per regolare il colore e l’intensità della luce in base all’umore o alle necessità.

Digital Integration

Una delle componenti principali dell’integrazione digitale nel design degli interni è l’uso di dispositivi domestici intelligenti. Questi dispositivi, che possono includere termostati, sistemi di illuminazione o sicurezza e persino i mobili, possono essere controllati a distanza tramite smartphone o assistente vocale. Ciò consente un maggiore controllo dell’ambiente domestico per un’esperienza personalizzata. Inoltre, questi strumenti possono contribuire a ridurre il consumo energetico e i costi, offrendo una risposta alle crescenti preoccupazioni in materia di sostenibilità.

È un trend che al Salone del Mobile 2023 ritroviamo in tutti gli ambiti. Per esempio, per quanto riguarda il settore bagno, Noken Design espone la sua tecnologia I-Smart che migliora la funzionalità delle attrezzature per il bagno, offrendo un’esperienza personalizzata e riducendo l’uso di acqua.

Colori e fantasie audaci

Negli ultimi anni, il trend dominante nell’interior design è stato quello del minimalismo, con le sue linee pulite e i colori neutri. Tuttavia, i designer che partecipano a quest’edizione del Salone del Mobile mostrano una tendenza opposta, verso il massimalismo. Colori, motivi e texture audaci stanno dunque conquistando il centro della scena.

Bold colors and patterns

I designer sperimentano colori vivaci e accattivanti e fantasie originali per creare elementi che non passano inosservati. Questo trend si discosta decisamente dai toni neutri che hanno caratterizzato il minimalismo degli ultimi anni, donando personalità e originalità a qualsiasi spazio.

Molti accessori in mostra al Salone si fanno portavoce di questo trend: quadri, tappeti e decorazioni per la tavola dai colori vivaci. Ci sono anche carte da parati come Paradiso, di YO2, che raffigura un paesaggio immaginario caratterizzato da forme geometriche luminose, e Paysage Aride, di ispirazione andalusa, della stessa azienda.

Pezzi artigianali e fatti a mano

Nel mondo di oggi, i prodotti di massa sono diventati la norma ma i pezzi artigianali e fatti a mano sono sempre più ricercati. Al Salone del Mobile 2023 troviamo infatti arredi e complementi realizzati a mano con tecniche artigianali tradizionali da designer di tutto il mondo.

Artisanal and handcrafted pieces

Spesso questi pezzi di design hanno un carattere, un fascino e una bellezza unici che non si ritrovano nella produzione in serie. Questo trend emerge nel design di mobili, accessori e tessuti che mettono in mostra l’abilità e la creatività di chi li realizza.

Quest’anno in fiera sono presenti molti pezzi di arredamento artigianali, spesso realizzati con materiali naturali, come legno, pelle, metallo, lavorati con tecniche e strumenti tradizionali. Ad esempio, Absis è una collezione di lampade su misura realizzate con l’argilla di Vacamorta, nella regione dell’Empordà di Girona. Ogni pezzo ha una propria identità e colpisce chi lo osserva. Per quanto riguarda le decorazioni, invece, Mezzaluna presenta una collezione di carte da parati dipinte a mano che fondono design contemporaneo e alta artigianalità.

Il Salone del Mobile 2023 si sta rivelando davvero entusiasmante per gli appassionati di interior design. Come abbiamo visto, quest’anno è possibile individuare diversi trend, dalla sostenibilità all’integrazione digitale. Come ogni anno, l’edizione 2023 del Salone del Mobile non manca di presentare le idee più recenti e innovative nel campo dell’interior design.

Scopri gli ultimi eventi di design e architettura

Discover latest architecture events

Ultimi articoli

Magazine

Guarda la preview degli ultimi numeri delle nostre riviste!

Articoli correlati